DETTAGLI DIMENTICATI?

Costituzione e scopi dell'Associazione

L’Associazione dei Futuristi Italiani, costituitasi il 15 dicembre 2018 nella cornice del Dipartimento di Sociologia e ricerca sociale dell’Università di Trento, ha lo scopo di avviare un percorso che, da un lato, favorisca il riconoscimento formale della professione di futurista e, dall’altro, accresca e consolidi l’importanza e il ruolo che gli “Studi di Futuri” hanno oggi nella costruzione della vision e nell’elaborazione degli scenari.

L'Associazione dei Futuristi Italiani nasce per promuovere la conoscenza e la diffusione degli studi di futuro, e per definire, aggiornare e valorizzare la figura, le competenze e l’attività del futurista quale professionista delle tecniche di anticipazione.

Futuri sempre declinati al plurale, poiché se volgiamo lo sguardo indietro, al passato, scorgiamo una serie di possibili cambiamenti che avrebbero potuto portare a possibili futuri diversi tra loro.

La Storia, quella con la “S” maiuscola, da sola non basta per comprendere e decidere le scelte da fare nel presente. Occorre fare un salto temporale in avanti di 20/30 anni, visualizzare i problemi e cogliere le opportunità, per poi tradurli in scenari di futuri possibili, fra i quali contemperare e valutare le diverse opzioni.

Fra i compiti istituzionali dell’AFI c’è quello di dare vita al Registro dei Futuristi. A tal fine sono al lavoro le commissioni che si occuperanno della stesura delle regole di ammissione, della redazione del codice deontologico e del regolamento per la formazione.

Serve una presa di coscienza a tutti i livelli, non si può più ragionare sul presente o su finestre temporali brevi, di due, tre, cinque anni, come l’esperienza COVID-19 ci insegna, occorre ragionare sul medio e lungo periodo.

Favorire il riconoscimento formale della Professione di Futurista

Accrescere e consolidare l'importanza e il ruolo degli Studi di Futuri

Istituire il Registro dei Futuristi con Codice Deontologico, Regole di Ammissione e Regolamento per la Formazione

Organizzare i Congressi Nazionali annuali dei Futuristi e gli Incontri su tematiche specifiche

SFIDE

“È indispensabile strutturare strategie anticipanti robuste per affrontare le sfide epocali che ci riserva il Futuro”.

PROF. ROBERTO POLI - Presidente dei Futuristi Italiani e Cattedra UNESCO in sistemi anticipanti.

Incontri Nazionali

4° INCONTRO NAZIONALE AFI
14- maggio 2020 - Diretta Facebook AFI
"Pensare l'impensabile"

3° INCONTRO NAZIONALE AFI
23-24 maggio 2019 - Roma - CNEL
"Il futuro delle organizzazioni. Lavoro e creatività"

2° INCONTRO NAZIONALE AFI
16-17 aprile 2018 - Bologna - CRN Area Ricerca
"Il futuro del lavoro"

1° INCONTRO NAZIONALE AFI
07 aprile 2017 - Trento - Università di Trento
"Anticipation Agency and Complexity"

  • Incontro dei Futuristi Italiani
  • Sessioni e tavole rotonde
  • Condivisione
TORNA SU